Elezioni 2013

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: 1, [2], 3, 4, 5, 6
Pico total war
00Saturday, February 9, 2013 12:43 AM
Re:
GlaucopideSophia1, 08/02/2013 23:35:

Non si candida, ma comanda....




ps prima di rispondere a Dak devo ammettere come glauco avesse gia capito tutto un anno fa quando ancora io mi facevo abbindolare dal duce di Genova (in Liguria si dice garante).. [SM=g27995]


Il fatto che non si candidi non è un aspetto positivo ma al contrario negativo.

è un affermazione che deriva dal tipico odio verso la kasta che sarebbe in parlamento solo per il vitalizio (per alcuni è davvero cosi ovviamente). Dunque chi nn prende lo stipendio da parlamentare è puro
ma nel mondo a far gola prima del denaroè il potere. e G è un uomo benestante
Non candidandosi, al contrario di B che ci mette la faccia al giudizio degli elettori e del parlamento, di fronte all'elettorato ha la legittimità di fare ciò che vuole in quanto "garante", senza dare spiegazioni a nessuno. Nn solo comanda come dice Glauco è un tiranno con pieni poteri
Nessuno può rimuoverlo dal suo incarico, avendo la proprietà del simbolo caccia esponenti senza dover dare motivazioni (e lo ha gia fatto piu volte) e Grillo continua a rifiutare la nscita di un regolamento serio all'interno del partito proprio per tale ragione
Nessuno può criticarlo e la democrazia diretta non esiste perchè non esiste alcun modo di modificare quella (sottospecie) di programma disponibile. Cosi come tutte le altre posizioni

L'M5S è il partito piu tirannico oggi disponibile. Se B. ha un potere mediatico immenso ma nulla può fare in caso di diaspore o qualora il partito voglia metterlo fuori dalla porta

i parlamentari M5S hanno un vero e proprio vincolo di mandato = faranno ciò che il boss vorrà sempre e cmq.
Questo è l'impegno etico sottoscritto dai parlamentari m5s

"In caso di violazione di uno o più degli impegni sopra elencati in questa sezione, mi impegno sin d’ora a presentare le dimissioni dal mio incarico elettivo, accettando e autorizzando inoltre una eventuale richiesta di danni da parte dei detentori del simbolo del Movimento 5 Stelle e/o di loro delegati.
Nel solo caso in cui la violazione da me compiuta sia relativa alla mia adesione a un gruppo parlamentare diverso da quello del Movimento 5 Stelle o al mio tesseramento in un partito, riconosco sin d’ora in questo caso un debito di € ____________ mensili verso la cassa del Movimento, per ogni mese del mio mandato in cui io rimanga in carica mentre compio tale violazione."

qui quello originale

www2.movimentotorino.it/file/lib/data/elezioni2013/impegno-candidati-2013-fi...

e qui scopriamo degli imbecilli che hanno sottoscritto cifre fino a 50 mila euro.
www2.movimentotorino.it/elezioni2013/candidati-primarie.php


Se a livello locale, ripeto, ll' M5S rimane un esperimento interessante a livello nazionale fa tanta paura. Soprattutto nei confronti dell'informazione. Ora capisco bene perché c'è la rimozione dei finanziamenti ai giornali e l'eliminazione della tv pubblica a 1 sola rete, dello smembramento delle tv private... Peggio del fascismo che oltretutto il "comico" ha sempre detto di non abiurare

www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=-rv...

e cmq se pensi che sia antidemocratico fuori dalle balle
dak28
00Saturday, February 9, 2013 3:06 PM
Uno non è obbligato ad entrare nel movimento io non credo lo farò mai ma che cosa c'entra che lui è cattivo e padrone?

Scusa i partiti funzionano tutti così lui fa già un passo avanti perché non si candida.

Capisco che chi non è del suo movimento debba contraddirlo e come si fa tra partiti si cerca la cosa cattiva che non va bene nell'altro, io non sono di nessuno schieramento e vedo le cose da un'ottica diversa.

I POLITICI NON VOGLIONO IL VITALIZIO???



ALLORA perché non se lo sono mai tolto??
Sui giornali e l'informazione il problema è di proporzioni enormi che interessa l'informazione mondiale, basti pensare che i telegiornali non danno le notizie, ma danno quelle che secondo loro sono più interessanti che fanno più successo più scoop.

L'informazione non esiste quindi che fallisca pure il TG1 Tg5 Studio aperto io sono solo felice, al loro posto ci deve essere vera informazione non informazione politica o informazione per scopi di lucro, solo che siamo nel capitalismo il lucro è fondamentale...
Pico total war
00Saturday, February 9, 2013 3:51 PM
Re:
dak28, 09/02/2013 15:06:

Uno non è obbligato ad entrare nel movimento io non credo lo farò mai ma che cosa c'entra che lui è cattivo e padrone?

Scusa i partiti funzionano tutti così lui fa già un passo avanti perché non si candida.

Capisco che chi non è del suo movimento debba contraddirlo e come si fa tra partiti si cerca la cosa cattiva che non va bene nell'altro, io non sono di nessuno schieramento e vedo le cose da un'ottica diversa.

I POLITICI NON VOGLIONO IL VITALIZIO???



ALLORA perché non se lo sono mai tolto??
Sui giornali e l'informazione il problema è di proporzioni enormi che interessa l'informazione mondiale, basti pensare che i telegiornali non danno le notizie, ma danno quelle che secondo loro sono più interessanti che fanno più successo più scoop.

L'informazione non esiste quindi che fallisca pure il TG1 Tg5 Studio aperto io sono solo felice, al loro posto ci deve essere vera informazione non informazione politica o informazione per scopi di lucro, solo che siamo nel capitalismo il lucro è fondamentale...





l'ho visto Crozza ieri ^^ però quello che avevo scritto tra parentesi non è optional leggerlo XD

Il gomplottismo (scie chimiche alieni trilaterale massoni rettiliani!11!!) funziona nella maniera che hai descritto.

I blogger che scoprono sempre complotti argutissimi e maligni senza uno straccio di prova, senza una decente logica, fanno leva sull'irrazionalità degli utenti e accumulano clic e pubblicità.

Non funziona diversamente la cronaca rosa sfruttando il diffuso voyerismo

Cosa c'entra con l'informazione politica?
L'informazione ha il problema della libertà dal potere e deve essere liberata garantendo il pluralismo, non cancellata. E i fondi sono necessari, quanto in politica come nell'editoria. Purché siano ridotti
andry18
00Saturday, February 9, 2013 4:03 PM
...intanto silvio dall'annunziata si sbizzarrisce tra cazzate dette e quelle promesse ho perso il conto .-.

e poi mi venite a dire che il suo programma è buono -.-
Xostantinou
00Saturday, February 9, 2013 5:06 PM
tra il suo e quello del gruppo PD-Monti-SEL-Ingroia direi che la scelta è abbastanza lampante, per quanto pure lui non sia credibile ed affidabile
andry18
00Saturday, February 9, 2013 5:52 PM
monti non si sa ancora con chi sta (pure da lui promesse a vanvera)

la genialità lampante del programma pdl (al quale bisognerà aggiungere le altre cose intelligentissime ideate da berlusconi, lega, fratelli d'italia e amichetti vari) consiste in cose quantomeno vaghe sinceramente, in più promesse in caso di "netta maggioranza" (quando cavolo ci arrivi):
riduzione della spesa pubblica "alla cazzo" (riduzione parlamentari, niente finanziamento dei partiti [risparmio massimo di 1 mld], tagli su altre cose vaghe)
niente imu sulla prima casa di TUTTI (perdita di 4 mld)
consegna dell'imu pagata (ancora -4...debito aumentato già di 7mld)
niente irap (-38 mld mi pare, 40% dei quali alla sanità, che tanto sta benissimo già così grazie alle innovative riforme passate)
niente aumento iva (qua concordo)
niente patrimoniale (qua meno, ma è un programma di destra quindi ci sta tutto)
favorire l'assunzione di giovani da parte delle imprese (è nel programma di tutti i partiti, sempre teoricamente)
diminuzione accise (aggiungiamo - ai -)
condono tombale ed edilizio
sì alle coppie di fatto
privatizzazione di mezzo mondo (non si sa ancora di cosa)
amnistia per tutti

parafrasando il grande levi: "se questo è un programma"...bancarotta assicurata, non raggiungiamo il 2014
GlaucopideSophia1
00Saturday, February 9, 2013 6:59 PM
Tutti sappiamo che in campagna elettorale berlusconi promette anche se non è in grado di mantenere la promessa, praticamente tutti i partiti lo fanno (c'è pure una legge che li protegge e che dice che le promesse della campagna elettorale sono carta straccia), solo che berlusconi sa renderle maggirmente visibili.

Se guardiamo però vediamo che:
Delle tre grando coalizioni il centro-destra è l'unico che ha detto esplicitamente di voler ridurre la spesa facendo delle proposte, magari colorite, ma applicabili, il pd non intende ridurre la spesa ed anzi dal suo programma si capisce che vuole aumentarla (non si sa da dove prenda i soldi se non attraverso un ulteriore alzamento delle tasse), il centro su questo punto ha il freno tirato ed al massimo ripropone proposte già fatte dal pdl.
Togliere l'imu sulla prima è giusto, soprattutto in un monento come questo, lo stato dovrebbe tassarti su ciò che hai guadagnato quest 'anno e non sulle propietà che magari hai ereditato o comprato con mutuo negli anni buoni, con una pressione fiscale così alta l'imu è la tassa più ingiusta per cui se bisogna togliere qual cosa si deve iniziare da li (la questione dei 4 mln non è importante di per se, infatti per poter togliere l'imu è necessario diminuire di almeno 4 mln la spesa, per cui se la tolgono senza diminuirla sono cretini, ma se invece riescono a diminuirla è una manovra buona e giusta, stessa cosa per la restituzione, io personalmente penso che non la faranno mai, però l'amministrazione pubblica è talmente malgestita che basterebbero poche correzioni per risparmiare moltissimi soldi , quindi in linea di principio non è impossibile).
Irap blocca molto l'economia, a livello di principio è più che sensato toglierla, ma anche qui vale lo stesso discorso, se riesci ad eliminare gli sprechi lo puoi benissimo fare, per quanto riguarda la nostra sanità, è gestita malissimo , per cui con i giusti cambiamenti sarebbe possibile renderla meno onerosa di sicuro.
La patrimoniale colpirebbe soprattutto il ceto medio, che in molti casi sarebbe costretto a vendere le propie propietà per pagare le tasse, propietà che si accumolerebbero nelle mani di pochi, cosa da evitare assolutamente.
Il condono permette di recuperare soldi che altrimenti non beccheresti più, molti evasori sono furbi e la finanza becca solo gli idioti o sempre più spesso estorce soldi a gente onesta non trovando nulla, oggi abbiamo bisogno di soldi , quindi si tratta di una manovra molto più sensata rispetto al passato.

Faranno ben poco di per se, però questo programma da una speranza alla ripresa economica, quello del pd invece ci affosserebbe (sempre che lo realizzino), monti è a metà fra i due, quindi diciamo che il programma pdl è il meno peggio, quello che ti da ancora una speranza , anche se flebile.
andry18
00Saturday, February 9, 2013 7:33 PM
a parte il fatto che la riduzione della spesa la sbattono un po' tutti in prima pagina per farsi belli, non solo il pdl (che cmq sa rendersi più appetibile, visto il carisma alla ciccio di nonna papera che hanno gli altri), ma che poi arrivati alla resa dei conti tutti sventolano bandiera bianca (è "istigazione al suicidio" secondo la comunistissima mussolini -.-) non mi aspetto grandi successi da questo punto di vista

"la questione dei 4 mln non è importante di per se, infatti per poter togliere l'imu è necessario diminuire di almeno 4 mln la spesa, per cui se la tolgono senza diminuirla sono cretini"
glauco, si parla di MILIARDI, non milioni. 50 miliardi per realizzare unicamente l'aspetto economico (quello sociale prevede ulteriori spese, ma non prendiamolo in considerazione, tanto si sa che non verranno mai fatte quelle cose) del programma pdl dove li trovi? il problema è che non lo sanno neanche loro "vedremo" è la risposta ufficiale

un programma basato sul vedremo non mi ispira poi tanta fiducia, non so voi. di certo le opzioni sono 2: o si accorgono che è irrealizzabile e non fanno niente, oppure tagliano cmq e andiamo in bancarotta in men che non si dica (stavamo fallendo perché hanno tagliato 2 miliardi di ici nel passato governo, ora con 50 secondo voi che può mai succedere?)

PS: il programma del pd non l'ho ancora visto, non credo li voterò mai, ma concordo su 2 cose: limitazione dell'imu (i ricchi continuino a pagare e paghino di più) e patrimoniale (idem)
la cosa che il centrodestra non capisce è che non ci vuole uguaglianza, ma giustizia
dak28
00Saturday, February 9, 2013 7:46 PM
Il programma di Berlusconi lo userei per soffiarmi il naso!

Dai siamo seri, togliere l'imu dico anche io che è giusto ma è stato lui e il PD a metterla...

Poi parla di 4 milioni di posti di lavoro e di un sacco di cazzate...

Il PD non ha un programma perché non sanno ancora chi c'è e chi non c'è nella coalizione...

Grillo si ha un programma in gran parte condivisibile ma come facciamo a sapere se fa il gioco come gli altri partiti di "Ma è campagna elettorale" Ingoria lo stesso, il suo programma sinceramente è forse il migliore voi lo avete letto??

Però come faccio a fidarmi di un magistrato di Di Pietro (che ha portato lui in parlamento quel mitico Razzi del video di sopra)

Il mio voto(non-voto) ha molto più senso di votare qualsiasi partito purtroppo sono solo sedicenne ma non vedo l'ora di poter votare non votando perché per voi non è partecipazione allo stato per me è la massima partecipazione allo stato Italiano che in vita mia farò...

Insomma io non sono del m5s ne di rivoluzione civile ma come potete dirmi che i punti delle loro liste sono peggiori rispetto a quelli del PDL??

Il PDL e il PD hanno solo accelerato l'arrivo della mafia al nord(TAV,EXPO, Edilizia ovunque).

Poi se uno di estrema sinistra dice Mafia-Stato tutti i moderati lo criticano dicendo" ma cosa dici?" "non è vero non tutti i politici sono mafiosi"

Eppure se un deficiente come Razzi dice che il parlamento è pieno di criminali figuriamoci com'è sul serio...

Infatti l'errore di Ingroia è il sogno di poter fare un rivoluzione civile una volta entrato li diventi anche tu politico e stare fuori dai loschi giochi sarà dura!

Lo stesso vale per il m5s...
----------------------------------------------------------

Invece di parlare di politica in Italia che se ne ha ormai le scatole piene si dovrebbe aprire gli occhi e vedere cosa succede nel mondo, i grecia non curano più i malati di tumore, in france il mitico Imperialista Holland ha una maggioranza assurda, la politica italiana andrebbe eliminata non c'è più possibilità di sistemare le cose siamo ad un punto di non ritorno ma Ingroia e Grillo credono si essere talmente bravi da riuscire a sistemare tutto...
-------------------------------------------------------------


Concordo con quello che ha scritto Andry, ci vuole giustizia non equità e la destra accusa la sinistra di solo aumento pressione fiscale, quello ci vorrebbe eccome ma il PD aumenta dove aumenta anche il PDL in fondo cambia solo per una lettera il nome, ma anche i contenuti non sono poi tanto differenti!
Pico total war
00Saturday, February 9, 2013 8:25 PM
Re:
dak28, 09/02/2013 19:46:

il mitico Imperialista Holland



Oltre al fatto che Ingroia sembri non sappia leggere perché l'articolo 11 è semplicissimo

(ma la propaganda "pacifista" è sempre d'accordo con gli eserciti del globo tranne ONU e NATO)

quale sarebbe il piano imperialista in Mali? qual è la soluzione di fronte ai fondamnetalisti? un'ordata di femministe? un milione di Bibbie? entrambe verrebbero messe al rogo
Qui non abbiamo autobombe ma un esercito che ha compiuto atti terribili razziando stuprando e tagliando arti lungo tutte le città che oltrepassavano. E ci sono le testimonianze su youtube
GlaucopideSophia1
00Saturday, February 9, 2013 8:44 PM
Re:
andry18, 09/02/2013 19:33:

a parte il fatto che la riduzione della spesa la sbattono un po' tutti in prima pagina per farsi belli, non solo il pdl (che cmq sa rendersi più appetibile, visto il carisma alla ciccio di nonna papera che hanno gli altri), ma che poi arrivati alla resa dei conti tutti sventolano bandiera bianca (è "istigazione al suicidio" secondo la comunistissima mussolini -.-) non mi aspetto grandi successi da questo punto di vista



Gli altri però hanno anche programmato un nuovo aumento della spesa, per cui il rischio è che ci ritroviamo un carico fiscale ancora più pesante e un debito superiore.
Il pdl invece punta solo a diminuire il carico fiscale, lo so, è una cosa difficile, e ci potremmo ritrovare con meno tasse e un incremento del debito simile, però per l'economia un decremento delle tasse potrebbe vuoler dire un aumento dei consumi e quindi un miglioramento del economia con incremento delle entrate statali (al inizio dovuto soprattutto al aumento degli scambi e in seguito al incremento della produttività e dei profitti).
Certo stà semplificando, e non potrebbe andare così per forza, ma fra una politica sicuramente suicida e una che potrebbe dare qualche piccola speranza è sempre meglio la seconda.





andry18, 09/02/2013 19:33:



"la questione dei 4 mln non è importante di per se, infatti per poter togliere l'imu è necessario diminuire di almeno 4 mln la spesa, per cui se la tolgono senza diminuirla sono cretini"
glauco, si parla di MILIARDI, non milioni. 50 miliardi per realizzare unicamente l'aspetto economico (quello sociale prevede ulteriori spese, ma non prendiamolo in considerazione, tanto si sa che non verranno mai fatte quelle cose) del programma pdl dove li trovi? il problema è che non lo sanno neanche loro "vedremo" è la risposta ufficiale



Se ti impegni e lavori seriamente li trovi, lo stato italiano ha talmente tanti sprechi che basterebbe una riforma occulata per ottenere i risparmi desiderati, con questo non dico che sia facile, ne che siano in grado di farlo, ma è possibile, ed è sempre meglio di nulla....




andry18, 09/02/2013 19:33:


un programma basato sul vedremo non mi ispira poi tanta fiducia, non so voi. di certo le opzioni sono 2: o si accorgono che è irrealizzabile e non fanno niente, oppure tagliano cmq e andiamo in bancarotta in men che non si dica (stavamo fallendo perché hanno tagliato 2 miliardi di ici nel passato governo, ora con 50 secondo voi che può mai succedere?)




tutti i programmi politici sono sul "chi vivrà vedrà" , nessuno escluso, ma non gli conviene fallire , chiunque vinca farà qualcosina per accontentare le masse, il restò andrà nel dimenticatoio, bisogna solo scegliere lo schieramento che ti darà il contentino più utile al economia reale.



andry18, 09/02/2013 19:33:



PS: il programma del pd non l'ho ancora visto, non credo li voterò mai, ma concordo su 2 cose: limitazione dell'imu (i ricchi continuino a pagare e paghino di più) e patrimoniale (idem)
la cosa che il centrodestra non capisce è che non ci vuole uguaglianza, ma giustizia




La patrimoniale continuo a dire che è follia, è ingiusta perchè non è dal patrimonio immobiliare che capisci se uno è ricco o meno, lo stato non tiene conto del valore di mercato del immobile, ne del suo stato, ne di come è stato acquisito o della ricchezza reale del suo propietraio, insomma si finisce per impoverire ulteriormente il ceto medio, distruggendo definitivamente l'economia.
Stesso discorso per imu, se il suo valore fosse normale non ci sarebbero problemi, ma monti l'ha dopato per guadagnarci di più , cosa ingiusta, per altro la concezione di riccezza del pd è molto particolare, ed in pratica solo chi è sul orlo della banca rotta non la pagherebbe....


GlaucopideSophia1
00Saturday, February 9, 2013 8:51 PM
Re:
dak28, 09/02/2013 19:46:

Il programma di Berlusconi lo userei per soffiarmi il naso!

Dai siamo seri, togliere l'imu dico anche io che è giusto ma è stato lui e il PD a metterla...

Poi parla di 4 milioni di posti di lavoro e di un sacco di cazzate...

Il PD non ha un programma perché non sanno ancora chi c'è e chi non c'è nella coalizione...

Grillo si ha un programma in gran parte condivisibile ma come facciamo a sapere se fa il gioco come gli altri partiti di "Ma è campagna elettorale" Ingoria lo stesso, il suo programma sinceramente è forse il migliore voi lo avete letto??

Però come faccio a fidarmi di un magistrato di Di Pietro (che ha portato lui in parlamento quel mitico Razzi del video di sopra)

Il mio voto(non-voto) ha molto più senso di votare qualsiasi partito purtroppo sono solo sedicenne ma non vedo l'ora di poter votare non votando perché per voi non è partecipazione allo stato per me è la massima partecipazione allo stato Italiano che in vita mia farò...

Insomma io non sono del m5s ne di rivoluzione civile ma come potete dirmi che i punti delle loro liste sono peggiori rispetto a quelli del PDL??

Il PDL e il PD hanno solo accelerato l'arrivo della mafia al nord(TAV,EXPO, Edilizia ovunque).

Poi se uno di estrema sinistra dice Mafia-Stato tutti i moderati lo criticano dicendo" ma cosa dici?" "non è vero non tutti i politici sono mafiosi"

Eppure se un deficiente come Razzi dice che il parlamento è pieno di criminali figuriamoci com'è sul serio...

Infatti l'errore di Ingroia è il sogno di poter fare un rivoluzione civile una volta entrato li diventi anche tu politico e stare fuori dai loschi giochi sarà dura!

Lo stesso vale per il m5s...
----------------------------------------------------------

Invece di parlare di politica in Italia che se ne ha ormai le scatole piene si dovrebbe aprire gli occhi e vedere cosa succede nel mondo, i grecia non curano più i malati di tumore, in france il mitico Imperialista Holland ha una maggioranza assurda, la politica italiana andrebbe eliminata non c'è più possibilità di sistemare le cose siamo ad un punto di non ritorno ma Ingroia e Grillo credono si essere talmente bravi da riuscire a sistemare tutto...
-------------------------------------------------------------


Concordo con quello che ha scritto Andry, ci vuole giustizia non equità e la destra accusa la sinistra di solo aumento pressione fiscale, quello ci vorrebbe eccome ma il PD aumenta dove aumenta anche il PDL in fondo cambia solo per una lettera il nome, ma anche i contenuti non sono poi tanto differenti!



Allora che il pdl e berlusconi abbiano fatto enormi scemenze siamo d'accordo, e condivido il fatto che ne faranno altre e che quindi non ci si può fidare, e che gli altri sono identici.
Per me la questione è :"fra ciò che possono fare per accontentare il popolino, che cosa è più utile al economia ?", per me il pdl è l'unico che può dare un contentino utile, negli altri casi la situazione verebbe solo ulteriormente peggiorata, non che questo non possa succedere anche con il pdl, ma questa speranza è sempre meglio di niente.


Pico total war
00Sunday, February 17, 2013 5:18 PM
Intabnto, giusto per non smentirsi, G. rinuncia all'intervista a Sky nelle ultime ore. Meglio la piazza, il contraddittorio non è un mica il sale della democrazia

Intanto qui il giochino con il calcolo dei senatori. Alla fine della fiera il PD dovrà scegliere tra i 20 senatori di Monti o quelli M5S, anche in caso di en plein PD o PDL
Perfetto [SM=g28001]

www.repubblica.it/elezioni/2013/interattivi/prove-senato/

Pico total war
00Sunday, February 17, 2013 6:21 PM
a proposito di sondaggi per chifosse a digiuno puo dare un'occhiata alle gare clandestine

http://www.notapolitica.it/2013/2/17/ippodromo-l'oreal.aspx

supponendo che tali sondaggi siano grosso modo fedeli, bisogna tener conto in statistica dell'errore che non è una voce di poco conto. Bene io vedo risultati nella coalizione di CDx per i partiti minori esorbitanti. Alla faccia dell'invito a votare uno dei 2 massimi partiti, 1/3 della coalizione non è PDL. Un po troppo direi, e ciò mi fa pensare che alla fine il risultato finale sarà nn oltre i 25 secondi

Io ho deciso il mio voto e imitando travaglio vi faccio partecipi della mia decisione ^^ non avendo nessuna voce in capitolo in senato terreno decisivo, tifo per il fantino Non aux declin nella speranza che cresca velocemente e alle prossime elezioni (tra 2 anni o giu di li) butti fuori i finti liberali. Il vero tifo utile è qui [SM=x2742462]
Giulio.1985
00Tuesday, February 19, 2013 11:37 AM
l'elezione si avvicina.... presto parleremo delle nostre impressioni e di cosa è andato male\bene per chi ecc...
Giulio.1985
00Thursday, February 21, 2013 12:06 PM
Cosa nè pensate di quello che è successo\ha fatto Giannino?
andry18
00Thursday, February 21, 2013 12:14 PM
sinceramente non ho molto ben seguito questi giorni...ma si è dimesso perché il master di cui si vantava in realtà nn l'ha mai preso?
Giulio.1985
00Thursday, February 21, 2013 12:16 PM
si, così è venuto fuori...
Xostantinou
00Thursday, February 21, 2013 12:21 PM
pare una cosa tanto mirata, uno scandalo a pochi giorni dal voto quando dai sondaggi FARE sembrava stesse avendo un un brusco aumento di preferenze...

comunque, per quanto sia dell'idea che l'importante siano i contenuti e non i portavoce, ergo Giannino può avere anche solo il diploma di 5a elementare che a me il suo programma piace più di tutti gli altri, comunque è uno scandalo che nuoce gravemente all'immagine ed alla credibilità di Giannino (ed alla sua battaglia improntata sulla trasparenza della politica), e se molti "indecisi" avevano ultimamente preso in simpatia l'idea di votare lui, probabilmente adesso se li è bruciati.
Giulio.1985
00Friday, February 22, 2013 12:13 PM
è stato cmq onesto ad ammettere ed a ritirarsi come Leader, questo dimostra che è una lista onesta e non un' ammucchiata generale e che si predica e si razzuola nello stesso modo.
-peccato che rischi di sparire :(

ps: sn d'accordo l'istruzione non è così decretante, però l'imformazione deve essere veritiera, se no si autorizzerrebbe legalmente a mentire
dak28
00Friday, February 22, 2013 12:23 PM
ma che sia onesto o no ha mentito per 40 anni su se stesso due lauree lo zecchino d'oro e il master ha seri problemi psicologici giannino
andry18
00Friday, February 22, 2013 12:36 PM
beh, in effetti non si può dire che sia propriamente sano di mente da questo punto di vista
Giulio.1985
00Friday, February 22, 2013 4:20 PM
ha avuto la coerenza di dichiaralo in faccia all'Italia senza inventare storie...altri non lo avrebbero fatto
andry18
00Friday, February 22, 2013 4:28 PM
veramente si è solo inventato storie, l'hanno sgamato gli altri, non è stata mica una confessione
Pico total war
00Friday, February 22, 2013 7:28 PM
LOL ho distrutto un partito

cmq non ho capito che importanza ha

I partiti non devono essere personali e le dimissioni, seguendo l'esempio tedesco per vicende simili, sono dovute ma non influiscono sul giudizio di FARE.
Oltretutto le balle sul curriculum non sappiamo a cosa siano dovute e non sono li nel curriculum da ieri

Sallusti si distingue cmq sempre per la grande umanità e correttezza


Sostanzialmente chi se ne frega di questa vicenda? il problema è che ora la rincorsa allo sbarramento fallirà e molti attivisti hanno abbandonato la barca...

I sondaggi sui seggi danno 40 senatori al M5S e 20 a Monti che è sempre piu in picchiata.
In sostanza i senatori di monti garantiranno a malapena la fiducia

il garante di genova deciderà sul da farsi. probabile una grande coalizione con parte del pdl e G opposizione demagogica col rischio di prendere tutto alle prossime elezioni. Oppure si siede al governo "con appoggio esterno", ipotesi piu probabile vista l'incapacità a governare

In tutto ciò mi chiedo chi ha scritto la strategia di Ingroia, partito di sinistra anti monti ma che nn fa altro che rendere ovvia questa soluzione. Entrando in parlamento con 1 solo senatore, forse
dak28
00Friday, February 22, 2013 11:13 PM
Re:
Giulio.1985, 22/02/2013 16:20:

ha avuto la coerenza di dichiaralo in faccia all'Italia senza inventare storie...altri non lo avrebbero fatto




E in tutti questi anni?? ha fatto comizi conferenze, ma che cacchio allora mio fratello perché deve fare l'università che gliela paga mio papà che a 61anni lavora con rischi di troppo stress che fanno male alla salute?

Basta scrivere sul curriculum cazzate e cazzate...

Oppure basta comprarsi le lauree come il trota, l'italia è fallita dal punto di vista: economico, giudiziario, dell'istruzione, sociale, culturale e... che altro??


Non esiste partito che può risolvere tutti questi problemi avanti...
Xostantinou
00Saturday, February 23, 2013 11:34 AM
Quoto pico


dak28, 22/02/2013 23:13:

l'italia è fallita dal punto di vista: economico, giudiziario, dell'istruzione, sociale, culturale e... che altro??


Non esiste partito che può risolvere tutti questi problemi avanti...



Assolutamente d'accordo, per questo confermo il mio pensiero: italia delenda est.
Se fossi cittadino lombardo voterei Bassani, non solo perché è candidato di FARE che, ripeto, ha il programma imho migliore, ma perché ha sottoscritto pubblicamente il programma di Pro Lombardia Indipendenza. Le grandi frane cominciano da piccole spallate.
andry18
00Saturday, February 23, 2013 11:51 AM
...come se la lombardia o le altre regioni non abbiano la loro parte di colpa per la situazione italiana, che essendo penosa è merito di tutti. purtroppo la merda è indivisibile e non sottostà alle leggi di matematica e fisica. la quantità di m rimane invariata, sia essa associata all'intera nazione, sia alle singole regioni indipendenti

non dimentichiamoci il consiglio regionale della lombardia, non se ne salva 1, e non è composto da terroni. l'unica cosa relativamente positiva nel frammentare l'italia è che i ladroni non potranno più rubare facendosi belli nella regione d'origine parlando di roma ladrone ("ma come, magni te ed è roma la ladrona?"), ma si risparmieranno un po' di demagogia evitando del tutto di parlare della grandi abbuffate che si fanno

le soluzioni secondo il mio modesto parere sono 2: facciamoci invadere dal resto del mondo (es allettante il nord europa) cosicché importino un po' di cultura e buonsenso, oppure tiriamo fuori los cojones e comportiamoci da cittadini decenti, che se l'italia fa schifo è solo colpa nostra, non dei ladruncoli (li abbiamo eletti noi)
Xostantinou
00Saturday, February 23, 2013 12:01 PM
I punti nodali sono due: le persone elette (o meglio, fatte eleggere, visto che in questo paese voti chi il partito candida, non scegli tu), ed il sistema codificato.
Significa che delle persone valide in un sistema che impedisce loro qualsiasi riforma, non possono far nulla, ed anzi spesso corrompe anche chi vi era entrato onesto e con le migliori intenzioni.
A questo serve l'indipendenza, ad abbandonare un sistema irriformabile in mano a gente che non intende riformarlo ma solo ad arricchirsi grazie ad esso, per approdare ad un sistema "leggero e flessibile" che faccia perno sulla democrazia reale invece che sulla partitocrazia del magna-magna.
Il programma di ProLombardia è quello di approdare, in futuro, ad uno Stato lombardo che ricalchi pedissequamente la Confederazione Elvetica.
andry18
00Saturday, February 23, 2013 12:24 PM
il risultato non cambia, se la classe politica rimane la stessa (e noi continuiamo a votarla), continuerà a fare i suoi porci comodi, cosa ti/vi fa pensare che se agiscono nell'italia unita si comportano in un certo modo, che noi tutti conosciamo per nostra colpa e a nostre spese, e se lo fanno nella lombardia indipendentista si danno una regolata? pura ucronia a gogo per come la vedo io
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:42 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com